Inserimenti lavorativi

PERCORSI DI INSERIMENTO LAVORATIVO
I vari percorsi di formazione e orientamento al lavoro nella Cooperativa Sociale G.P.I.I. hanno lo scopo di inserire o reinserire al lavoro persone disabili e svantaggiate, utilizzando modalità e organizzazione del lavoro particolarmente adeguate alle esigenze di tali soggetti e anche socialmente utili.

La presenza, in cooperativa, della figura dell’educatore professionale e di operatori preparati nel compito di affiancamento a persone disabili e svantaggiate, facilita l’avviamento al lavoro delle stesse, offrendo loro l’opportunità di operare in un contesto produttivo non simulato, bensì organizzato con criteri d'impresa. Tale modalità lavorativa consente alla persona disabile di sperimentarsi e trarre profitto dalla positività dell’impegno comune e collettivo, divenendo inoltre consapevole di essere utile e di essere responsabile del risultato del lavoro.

La finalità di questi percorsi di inserimento lavorativo è la crescita della persona disabile attraverso il lavoro, che risulta anche un efficace e stimolante strumento per il potenziamento delle abilità cognitive, comunicative e relazionali. Il lavoro in cooperativa diviene così per i soggetti svantaggiati un momento importante di educazione, socializzazione e acquisizione di status e, nello stesso tempo, il luogo di apprendimento di abilità e tecniche lavorative specifiche.

G.P.I.I. per attuare questi percorsi di inserimento lavorativo, stipula convenzioni con diversi enti pubblici, grazie alle disposizioni della Legge n. 381/91, che all'art. 5, regola questi tipi di contratti come i tirocini formativi, di orientamento e borse lavoro.

La cooperativa nell’attuazione di questi percorsi collabora principalmente con i seguenti servizi di inserimento lavorativo:

· S.I.L. di Magenta (comuni di: Magenta, Bareggio, Sedriano, Arluno)
· N.I.L. di Rho (comuni di: Rho, Cornaredo, Vanzago, Lainate)
· N.I.L. Comune di Nerviano
· Comune di Pregnana Milanese

G.P.I.I. collabora inoltre con istituti privati, come l’Istituto Sacra Famiglia, e con varie aziende private accogliendo al proprio interno persone svantaggiate in tirocinio attraverso l’art. 14 della Legge n. 30/2003.

I nostri progetti


StampIdea: una tipografia gestita con personale diversamente abile.


Il progetto StampIdea si configura come la creazione di un nuovo ramo d'impresa all'interno della coop Gpii cofinanziato da FONDAZIONE CARIPLO.

L’attività di copisteria già esistente si è nel tempo sviluppata e la cooperativa si è dotata di un parco macchine capace di rispondere all’aumento delle richieste di volantini, brochure, manifesti, disegni tecnici, biglietti da visita ecc. sempre in maggior quantità.

Nel giugno del 2012 mentre il progetto di aprire una tipografia per rispondere alle diverse esigenze dei clienti, si andava sviluppando in termini di fattibilità e opportunità, per la cooperativa si prospettava l'occasione di acquistare i macchinari e rilevare i clienti della TIPOgrafia & Immagine S.r.l., che da circa 30 anni opera nel territorio.

Nell’ottobre 2012 la cooperativa procede all'apertura del nuovo reparto di tipografia e costruzione timbri con l’inserimento lavorativo di ulteriori 2 persone diversamente abili.